Progetto per le Scuole Medie Superiori

Cancro: una battaglia che si può vincere?

Così come la salute è un elemento centrale nella vita di ogni essere e una condizione indispensabile del benessere individuale e della prosperità delle popolazioni ed è  perciò un bene individuale e sociale  di inestimabile valore da preservare e proteggere in tutto l’arco della vita, la prevenzione rappresenta  un punto fondamentale dell’azione educativa delle nuove generazioni.

La scuola, o meglio una “ buona scuola” può giocare un ruolo fondamentale nella prevenzione,  essendo  non  più solo un luogo di apprendimento ma anche  e soprattutto un luogo in cui si insegna il mestiere di vivere, dove, adottando interventi educativi mirati, si possono  formare persone informate dei rischi e consapevoli delle proprie responsabilità nel mantenimento del proprio benessere psico/fisico.

Il progetto “ Cancro: una battaglia che si può vincere?”  rientra nelle attività di prevenzione de” La Rete- Onlus ” e non volendo assumere assolutamente aspetti terroristici, ma favorendo anzi un sereno approccio alle problematiche giovanili, intende:

sviluppare nei giovani la consapevolezza, in termini di vantaggi e rischi, che il proprio stile di vita e quindi i propri comportamenti, possono   essere strettamente correlati  all’insorgenza di malattie quali il cancro;
incanalare il desiderio di trasgressione, proprio di questa fase della vita, verso atteggiamenti non lesivi della propria salute e del proprio benessere psicologico.
L’informazione, che il presente progetto vuole fornire, travalica  quindi  la patologia vista come malattia biologica, ma vuole essere uno strumento per sostenere la Persona in crescita nella sua interezza con una particolare attenzione alle  problematiche psicologiche e sociali legate alla malattia.